logo cartijoint

logo fidia
Torna alla lista

Efficacia antalgica con la sola supplementazione di un integratore a base di glucosamina, condroitin solfato e Bio-Curcumin BCM-95® nella gonartrosi dolorosa.

Muratore M; International Journal Of Experimental & Clinical Research; Estratto n° 2 dal Volume n° 1, 2013

L’Osteoartrosi (OA) è una malattia degenerativa con minimi segni di infiammazione ed è una malattia progressiva le cui manifestazioni cliniche sono anomalie della struttura dell’articolazione (riscontrabili mediante imaging) ed un complesso di sintomi caratterizzato da dolore, limitazione della funzione e disabilità, con riduzione della qualità di vita.
I farmaci convenzionali per il dolore cronico, come gli analgesici, aumentano il rischio di eventi avversi. Inoltre, moltipazienti con OA sono trattati con farmaci per lunghi periodi del tempo, presentano comorbidità ed utilizzano altri farmaci per le altre malattie, che aumentano ulteriormente la probabilità di eventi avversi.

A causa di recenti problemi di sicurezza riguardanti i farmaci analgesici, i pazienti sembrano sempre più apprezzare integratori alimentari più sicuri nel trattamento a lungo termine di OA. Questi includono glucosamina e condroitin solfato.
Bio-curcumin BCM-95® è invece un estratto naturale di Curcuma longa ad alta biodisponibilità dotata di elevata attività antalgica.
Scopo di questo studio era quello di effettuare una valutazione oggettiva dell’efficacia nella riduzione del dolore e del risparmio nell’impiego di analgesici con un integratore contenente glucosamina, condroitin solfato e Bio-curcumin BCM-95® nel trattamento di pazienti con gonartrosi.

I risultati hanno mostrato che l’impiego di un integratore a base di glucosamina, condroitin solfato e Bio-curcumin BCM-95®, oltre ad evidenziare benefici effetti sulla sintomatologia, ha ridotto in maniera significativa il consumo di analgesici, con positivi effetti sulla condizione generale del paziente.

Per leggere l’intero studio clicca qui.